venerdì 23 maggio 2014

La festa dei Santi Alfio, Filadelfo e Cirino a Trecastagni (CT)

Nei giorni 9 e 10 maggio si svolge a Trecastagni , in provincia di Catania, la festa in onore dei Santi Martiri fratelli Alfio, Filadelfo e Cirino, il cui martirio avvenne a Lentini nel 253 d. C.
I tre santi fratelli, figli di due patrizi di fede romana, che secondo la tradizione sarebbero passati da questa zona mentre si avvicinavano al loro martirio, durante il viaggio che li avrebbe condotti verso Lentini - dove sarebbero stati martirizzati da Tertullo, giovane patrizio romano integerrimo ed autoritario - passarono  per l’ attuale Trecastagni, dove, durante una sosta, una donna pietosa donò ai tre fratelli altrettante castagne, che loro piantarono nel terreno. È possibile che il racconto delle castagne origini dall'interpretazione dell'espressione latina "tres casti agni", cioè tre casti agnelli, nome con cui sarebbero stati indicati originariamente i tre e da cui deriverebbe, tra le altre ipotesi, il nome del paese.
La sera del 9 maggio si svolge la manifestazione pirotecnica, tra i tre "partiti" della festa - Sant'Alfio, Tondo e Collegiata.
Subito dopo i fuochi pirotecnici da Catania e dalle cittadine circostanti salgono fino al Santuario di Trecastagni, molti pellegrini devoti, "i nuri" (i nudi), spesso scalzi, portano un pesante "cero" votivo sulle spalle, da offrire ai santi.
Il giorno 10 maggio prima dell’uscita dei simulacri dei tre Santi Martiri ha luogo la sfilata dei tipici Carretti siciliani.
Qui di seguito le foto della festa.


































































































Testo e foto di Michele Cutrone

Nessun commento:

Posta un commento

Art. 21.
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...